mercoledì 31 ottobre 2012

Dolcetto o scherzetto??? Dolcetto!!!



Per Halloween vi lascio la ricetta per fare dei muffins alla zucca e cacao vestiti da ragno... Sono soffici soffici e possono essere un'idea semplicissima per preparare un dolcetto per questa festa, facendovi magari aiutare dai vostri bimbi!!! Faranno sicuramente felici i più piccoli..... ma credo che verranno apprezzati parecchio anche da chi ha qualche anno in più!!!!!

Muffins alla zucca e cacao

 
Ingredienti per 18 muffins:
  • 400 g di farina
  • 55 g di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 340 g di zucchero grezzo di canna
  • Vaniglia
  • Un pizzico di sale
  • 2 uova
  • 2 tazzine di liquore Amaretto
  • 225 g di olio di oliva dal sapore delicato
  • Scorza grattugiata di un’arancia
  • 250 g di zucca frullata (io l’ho cotta al forno e poi l’ho frullata con il minipimer)
  • Codette q.b.
  • Rotelle di liquirizia q.b.
  • Ribes rosso q.b.

Preriscaldare il forno a 180°. In una ciotola mescolare gli ingredienti secchi. In un’altra sbattere le uova, la scorza d’arancia e l’olio e poi unire gli ingredienti secchi. Aggiungere anche la zucca, amalgamare gli ingredienti e poi riempire per 2/3 dei pirottini disposti negli stampini per muffin, infornare e far cuocere per circa 20-25 minuti. Fare la prova con lo stuzzicadenti, se esce asciutto i muffins sono cotti. Decorare i muffins (spennellati precedentemente con miele o marmellata) con le codette e poi completare con il ribes e la liquirizia tagliata a pezzetti e infilata nei muffins. 

Con questa ricetta partecipo al contest "Dolcetto o scherzetto?"


e al contest "Halloween contest 2012" di Parole di zucchero


Contest di Halloween banner orizzontale

 e alla raccolta di ricette per Halloween di Cucina che ti passa.info

Banner Halloween

e al contest "This is Halloween" di Le torte di Belinda e Il laboratorio di Manu


Lo sapevate che Halloween …

...è una festività che si celebra principalmente negli Stati Uniti la notte del 31 ottobre e rimanda a tradizioni antiche della cultura celtica e anglosassone? La parola Halloween risale al XVI secolo, e rappresenta una variante scozzese del nome completo All-Hallows-Even, cioè la notte prima di Ognissanti. Lo storico Nicholas Rogers, ricercando le origini di Halloween, nota che, mentre alcuni studiosi hanno rintracciato le sue origini nella festa romana dedicata a Pomona - dea dei frutti e dei semi - o nella festa dei morti chiamata Parentalia, Halloween è più tipicamente collegata alla festa celtica di Samhain. Secondo il calendario celtico in uso 2000 anni fa tra i popoli dell’Inghilterra, dell’Irlanda e della Francia settentrionale, l’anno nuovo iniziava il 1° novembre; questo giorno coincideva con la fine della stagione calda, celebrata la notte del 31 ottobre con la festa di Samhain. Per un popolo essenzialmente agricolo come i Celti, l’arrivo dell’inverno era associato all’idea della morte e si credeva che gli spiriti esercitassero il loro potere sui raccolti dell’anno nuovo. La festa di Halloween è dunque legata al mondo della natura, per quanto lo spiritismo apparisse contrario ai principi del Cristianesimo che si stava diffondendo nel nord Europa. Nell'VIII secolo Papa Gregorio III spostò la data di Ognissanti dal 13 maggio al 1° novembre facendola seguire dalla Commemorazione dei Defunti, creando così una continuità cristiana con la festa di Samhain allo scopo di scalzarla dalla cultura popolare. Elemento tipico di Halloween è la simbologia legata al mondo dell’occulto, tradotta sottoforma di immagini macabre tra cui le zucche intagliate di Jack-o'-lantern (in italiano "Giacomo il lanternino"). Jack-o'-lantern è una zucca privata della polpa interna e intagliata in modo da richiamare l'immagine di un volto e al cui intreno viene posta una candela. I Jack-o'-lantern venivano ricavati da grandi rape, barbabietole e cavoli rapa prima dell'introduzione della zucca dall'America. Questa usanza di Halloween è legata alla famosa leggenda dell'irlandese Jack, un fabbro astuto, avaro e ubriacone, che un giorno al bar incontrò il diavolo. La sua anima era quasi nelle mani del diavolo, ma, astutamente, Jack riuscì a far trasformare il diavolo in una moneta promettendogli la sua anima in cambio di un'ultima bevuta. Jack mise il diavolo nel suo borsello accanto ad una croce d'argento, cosicché egli non potesse ritrasformarsi. Allora il diavolo gli promise che non si sarebbe preso la sua anima nei successivi dieci anni e Jack lo lasciò libero. Dieci anni dopo il diavolo si presentò nuovamente e Jack gli chiese di raccogliere una mela da un albero prima di prendersi la sua anima. Al fine di impedire che il diavolo discendesse, il furbo Jack incise una croce sul tronco. Soltanto dopo un lungo battibecco i due giunsero ad un compromesso: in cambio della libertà, il diavolo avrebbe dovuto risparmiare la dannazione eterna a Jack. Durante la propria vita commise tanti peccati e, quando morì, rifiutato dal Paradiso e presentatosi all'Inferno, venne scacciato dal demonio a causa del patto fatto tempo prima. All'osservazione che faceva freddo ed era buio, il demonio gli tirò un tizzone ardente, che Jack posizionò all'interno di una rapa che aveva con sé. Cominciò da quel momento a girare senza tregua alla ricerca di un luogo di riposo sulla terra. Halloween sarebbe dunque il giorno nel quale Jack va a caccia di un rifugio. Gli abitanti di ogni paese appendono una lanterna fuori dalla porta per indicare all'infelice anima che la loro casa non è posto per lui.

10 commenti:

  1. Ciao e piacere di conoscerti! Moooolto carini questi dolcetti, o dovrei dire schifosi? ;-)
    inserisco subito nel contest, in bocca al lupo!
    Giulia

    RispondiElimina
  2. ti ringrazio!!!! felice anch'io di conoscerti!!!! :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao, che bei ragnetti, me li mangerei volentieri, e grazie per la storia, sapevo qualcosa così sommariamente, ma ora conosco la storia, molto interessante, che dici Jack avrà trovato un posto? Altrimenti offrigli un tuo ragnetto sicuramente lo addolcirà, non trovi? Un bacio e auguri.

    RispondiElimina
  4. BRAVISSIMA!!! Ricetta inserita... e grazie per la storia!!!

    RispondiElimina
  5. che belli e chissà che buoni..brava!ricetta inserita,grazie mille!

    RispondiElimina
  6. Una ricetta gustosa ed anche molto ben presentata! complimenti e grazie per la spiegazione sulle origini di halloween!
    bacioni

    RispondiElimina
  7. dolcetto grazie, proprio questo qui sopra, è troppo carino e goloso, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. @ nannina65:anch'io non sapevo bene la storia della zucca intagliata.... non si finisce mai di imparare ;-)

    @ Belinda: grazie a te!!! :-)

    @ Barbara Baccarini: grazie mille a te, Barbara!!!!

    @ Cucina che ti passa - RUMI -: sono felice ti sia piaciuta!!!! :-)

    @ sississima: grazie, Silvia!!!! sei sempre gentilissima!!!!

    RispondiElimina
  9. carinissimi i muffins!
    da me c'è un nuovo post, mi farebbe molto piacere se passassi!

    RispondiElimina
  10. @ ViviConVivi: ti ringrazio!!! farò un salto di sicuro!!! ciao!!!!:-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ricette per stagione


Ricette...

Post più popolari

Categorie

Acciughe (7) Aglio (49) Agretti (1) Agrumi (43) Albumi (1) Alloro (13) Amaretti (4) Ananas (2) Aneto (1) Anice (1) Antipasti e finger food (14) Arancia (28) Asiago (1) Asparagi (5) Autunno (154) Avena (2) Barbabietola (5) Basilico (11) Besciamella (3) Bietola (1) Biscotti (18) Borragine (1) Broccoli (4) Cacao (20) Cachi (1) Caffè (2) Camembert (1) Canditi (10) Cannella (10) Capperi (2) Caprino (3) Carciofi (3) Cardi (1) Carne (2) Carnevale (2) Carote (14) Castagne (5) Castelmagno (1) Cavolfiore (2) Cavolini di Bruxelles (1) Cavolo (1) Cavolo nero (1) Cavolo Romano (1) Ceci (1) Chiodi di garofano (6) Cicoria (2) Cioccolato (25) Cipolle (39) Cipolline (1) Cipollotti (3) Cocco (1) Colatura d'alici (1) Coniglio (1) Conserve (3) Contest (44) Contorni (10) Cous Cous (2) Crackers (1) Creme e salse dolci (21) Crescenza (1) Crostate (11) Cumino (1) Curcuma (13) Curry (2) Datteri (1) Dolcetti (17) Dolci (75) Dolci al cucchiaio (10) Dolci per la colazione (15) Dolci per le occasioni (8) Enkir (1) Erba cipollina (1) Ernst Knam (2) Estate (126) Fagioli (4) Fagiolini (2) Farro (3) Fave (1) Festa della donna (2) Festa della mamma (1) Feta (3) Fichi (1) Fontina (1) Formaggi (56) Fragole (4) Frutta (25) Frutta sciroppata (8) Frutta secca (21) Frutti di bosco (4) Funghi (8) Gelato (1) Ginepro (3) Glasse e ganache (5) Gnocchi (6) Gomasio (2) Gorgonzola (1) Gruyère (2) Halloween (2) Insalate (1) Inverno (139) Lamponi (1) Lamponi. Liquori (2) Lasagne (4) Latte vegetale (6) Legumi (13) Lenticchie (3) Lievitati (5) Limoni (23) Liquori (2) Maggiorana (1) Mais (1) malto (2) Malva (1) Mandarini (1) Mandorle (5) Marmellata e Confettura (14) Marrons Glacés (2) Mascarpone (6) Mela Cotogna (1) Melagrana (1) Melanzane (3) Mele (1) Menta (1) Miele (5) Miglio (2) Minestre e vellutate (5) Mirtilli (3) Montasio (1) More (3) Mozzarella (1) Muffin e Cupcake (8) Natale (13) Nigella Lawson (1) Nocciole (5) Noce moscata (3) Noci (9) Nutella (1) Olive (4) Origano (2) Ortaggi (60) Orzo (3) Pane e Grissini (2) Panettone e Pandoro (4) Panna (13) Paprika (4) Parmigiano Reggiano (28) Pasta (25) Pasta all'uovo (16) Pasta brisè (2) Pasta frolla (24) Pasta ripiena (2) Pasta sfoglia (3) Patate (8) Pecorino (12) Peperoncino (1) Peperoni (2) Pere (4) Pesce (16) Pesche (4) Piatti unici (10) Piccola pasticceria (21) Pinoli (3) Piselli (3) Pistacchi (1) Polenta (1) Polpette (5) Polpettoni (1) Polpo (1) Pomodori secchi (5) Pomodoro (12) Porro (8) Preparazioni di base (13) Prezzemolo (8) Primavera (130) Primi piatti (71) Prosciutto (3) Quinoa (1) Radicchio (2) Rapa (1) Ravanello (1) Ribes (2) Ricette dal mondo (6) Ricette del riciclo (15) Ricette della salute (66) Ricette di famiglia (5) Ricette facili e veloci (40) Ricette light (9) Ricette regionali (11) Ricette vegan (65) Ricette vegetariane (155) Ricotta (2) Ricotta salata (1) Rimedi naturali (1) Riso (21) Robiola (3) Roquefort (1) Rosmarino (15) Rucola (2) Salame (1) Salmone (1) Salmone affumicato (3) Salse (2) Salsiccia (1) Salvia (23) San Valentino (7) Santa Lucia (2) Santoreggia (1) Scamorza affumicata (1) Secondi Piatti (9) Sedano (7) Seitan (2) Semi di papavero (1) Semi di sesamo (3) Senza glutine (57) Senza latte (78) Senza uova (129) Sgombro (2) Sorelle Simili (4) Speck (1) Spezie ed erbe aromatiche (47) Spinaci (1) Stracchino (1) Taleggio (1) Tartufo (1) Tempeh (1) Timo (5) Tofu (1) Tonno (1) Torte salate (2) Uvetta (1) Verza (2) Viaggi e gite (22) Vino (1) Vol-au-vent (1) Yogurt (2) Zafferano (3) Zenzero (6) Zucca (12) Zucchine (11)
Powered by Blogger.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Premi

Un ringraziamento ad Elisa, Inco, Enrica, Sabrina e Debora per aver pensato a me per questo premio:



e un ringraziamento a Magda per avermi assegnato questo premio:


e un ringraziamento anche a Doris per questo premio:



e a Claudia per questo premio:



e ringrazio Rita per questo premio:



e Rachele e Rita per questo premio:



e sempre Rita per questo portafortuna:



e Barbara per questo premio:



e Valentina per questo premio:



e Sabry ed Erica per questo:



e Cinzia per questo:

e Debora per questi:



e Ale per questo: