mercoledì 29 febbraio 2012

Broccoli...che passione!!!!

Il broccolo è una delle mie verdure preferite, anche al mio fidanzato piace molto e ne consumiamo parecchio, anche per le straordinarie proprietà che possiede, tra cui quella di essere un buon antitumoraleCon la pasta, poi, trovo dia il meglio di sè... Come in questo piatto di orecchiette, così saporito grazie anche al gusto deciso di acciughe e Pecorino Romano… Avrei fatto volentieri il bis!!!!

Orecchiette ai Broccoli, Acciughe e Pecorino Romano

 
Ingredienti per 2 persone:
  • 160 g di orecchiette
  • Mezza cipolla
  • Uno spicchio d’aglio
  • 250 g di broccoli
  • 45 g di acciughe sott’olio
  • Pecorino Romano q.b
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale q. b.

Fare cuocere a vapore i broccoli. A cottura quasi ultimata aggiungerli alla padella in cui avrete fatto rosolare la cipolla e l'aglio tritati con un filo d’olio evo. Aggiungere le acciughe spezzettate e completare la cottura dei broccoli.  Far cuocere la pasta in acqua salata e, una volta cotta, farla saltare nella padella col sugo. Impiattare e completare col Pecorino a scaglie.

Lo sapevate che il Broccolo …

... fa parte delle Crucifere e appartiene alla famiglia dei cavoli? Il suo nome deriva dal latino 'broccus', che significa germoglio. Il broccolo viene principalmente coltivato nel sud dell’Italia, ma anche in Francia e Spagna. E' ricco di fibre, di vitamine (B1, B2, C ed E), di sali minerali (come magnesio, calcio, ferro, fosforo e potassio), di carotene e di tiossazolidoni, sostanze che si sono dimostrate particolarmente utili nella cura della tiroideI broccoli hanno pochissime calorie (27 per 100 g) e sono, quindi, indicati nelle diete ipocaloriche. Inoltre, aiutano a tenere sotto controllo la pressione arteriosa e sono considerati dei potenti antitumorali per via del betacarotene contenuto e per la presenza di alcuni composti chimici che bloccano lo sviluppo di cellule tumorali. Inoltre, contengono sulforafano, una sostanza che previene la crescita di cellule cancerogene e impedisce anche il processo di divisione cellulare con conseguente apoptosi (cioè morte cellulare). Uno studio condotto presso la Johns Hopkins University ha analizato le proprietà antitumorali di questo ortaggio. Dopo aver somministrato ad alcuni topi per 13 settimane consecutive un estratto di broccoli, questi topini hanno visto ridursi del 70% la massa tumorale, mentre chi era sano ha avuto una dimunuzione percentuale del rischio di cancro alla cute. I broccoli aiutano anche a combattere alcune patologie del sistema gastrointestinale, come le ulcere duodenali e il loro liquido di cottura aiuta in caso di asma, bronchite e raffreddori invernali. Possiedono anche proprietà antianemiche, emollienti, depurative, diuretiche, cicatrizzanti e vermifughe. Inoltre, spesso vengono consigliati per combattere l'Helicobacter Pylori, un batterio molto resistente che colonizza la mucosa gastrica generando fastidiose gastriti ed ulcere.  Infine, riducono il rischio di cataratta e proteggono dall’ictus.


3 commenti:

  1. un primo da leccarsi i baffi,anzi visto l'orario...un pensierino lo farei!

    RispondiElimina
  2. un piattino ricco di sapore...complimenti!

    RispondiElimina
  3. @ Tina: sono felice ti sia piaciuto, a noi è piaciuto davvero tantissimo!!!!

    @ Simo: si, gustoso direi che lo era ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ricette per stagione


Ricette...