giovedì 22 marzo 2012

Finti Cinnamon Rolls



Fino a qualche tempo fa non amavo particolarmente la cannella… A casa mia non si è mai usata e le poche volte che avevo assaggiato qualche dolce preparato con questa spezia non mi aveva entusiasmata... Poi il mio fidanzato ha iniziato a farmela apprezzare nel caffè e da lì ho iniziato a provare ad utilizzarla in cucina… Ed ora è amore puro… E, adorando la cannella, come potevano non piacermi questi dolci? In realtà i veri cinnamon rolls sono girelle di pasta lievitata (che prima o poi devo provare a fare) farcite di cannella e zucchero... Io ho usato la pasta sfoglia invece della pasta lievitata e devo dire che questi finti cinnamon rolls comunque erano davvero fantastici con il meraviglioso aroma della cannella e la friabile croccantezza della sfoglia.....

 Cinnamon Rolls di pasta sfoglia



Ingredienti per i cinnamon rolls:
  • 250 g di pasta sfoglia (già pronta o altrimenti guardate qui)
  • 70 g di burro fuso freddo
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 4 cucchiai di zucchero
  • Zucchero a velo q.b.
Per la glassa:
  • 25 cucchiai di zucchero a velo
  • 5-6 cucchiai d’acqua
  • 2 cucchiaini di cannella
Preriscaldare il forno a 210°. Stendere la pasta sfoglia in rettangoli di circa 15x25 cm spolverizzando il piano di lavoro e la superficie della pasta sfoglia con lo zucchero a velo. Mescolare il burro, la cannella e lo zucchero e spennellare la pasta sfoglia. Arrotolare la pasta sfoglia formando un salame e tagliare fette spesse circa 1 cm. Porle sulla placca da forno e farle cuocere per qualche minuto, poi abbassare la temperatura a 190° e continuare a farle cuocere finchè non risultano dorate. Una volta cotte, farle raffreddare. Preparare la glassa mescolando zucchero, acqua e cannella (se preferite una glassa più densa aggiungere più zucchero, se la volete più liquida, altra acqua) e farla colare sulle girelle.

Con questa ricetta partecipo al contest "Piccole dolci delizie" 


e al contest "Happy birthday to you"



Lo sapevate che la Cannella …

…  è una spezia che si ricava principalmente da due piante appartenenti alla famiglia delle Lauraceae (di cui fanno parte anche l'alloro, la canfora e l'Avocado): la Cinnamomum zeylanicum (chiamata anche cannella di Ceylon o cannella regina, che è originaria delle Indie meridionali, soprattutto dello Sri Lanka, della Birmania e di Ceylon e da cui si ricava la cannella più pregiata) e la Cinnamomum cassia (detta anche cannella della Cina o cannella cinese, originaria della Cina e da cui si ottiene una cannella meno pregiata, più aspra e meno dolce)? Al contrario di altre spezie che si ricavano da foglie e fiori delle piante, la cannella si ottiene direttamente dai rami o dai piccoli fusti dell'albero. Si utilizza la parte interna della corteccia che, una volta tagliata, viene essiccata e, a mano a mano che secca, si elimina la parte esterna fino ad ottenere il classico aspetto a "sigaro" dei bastoncini di cannella. La qualità della cannella dipende dall'età dei rami da cui si ricava: più sono giovani e più la cannella  sarà di qualità migliore. Il nome scientifico deriva dai termini arabi “kin” e “anomon” (che significa “pianta profumata della Cina”); in realtà, in tempi passati questa spezia era conosciuta in Italia con il termine cinnamomo riferendosi alla cannella della Cina (la cannella di Ceylon è arrivata in Europa solo nel XVI secolo). Il termine cannella deriva dalla forma con cui è commercializzata, simile a delle piccole cannucce. La medicina Ayurvedica e quella cinese la usano per i problemi mestruali, in alcuni disturbi intestinali, per le febbri e per i problemi legati al freddo in quanto ha un effetto riscaldante sul corpo. Tonifica il sistema digestivo causando un aumento di succhi gastrici e facilita la digestione poiché favorisce la scissione dei grassi. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista britannica Nature, questa azione si esercita attraverso la stimolazione della tripsina, un enzima digestivo. Infatti, il suo uso è consigliato a chi ha scarso appetito, digestione lenta e flatulenza. Le viene, inoltre, riconosciuta scientificamente la capacità di abbassare il colesterolo e i trigliceridi nel sangue e, inoltre, ha una funzione antisettica sui disturbi dell'apparato respiratorio. Ma aiuta anche a indurre e regolare le mestruazioni ed è considerato un afrodisiaco. Per uso esterno è antibatterica e antiparassitaria e, infatti, viene spesso usata per la produzione di dentifrici e collutori. Per la sua potente azione battericida veniva anche utilizzata per la conservazione delle carni. Uno studio tedesco ha dimostrato che la cannella è efficace nel contrastare Candida albicans ed Escherichia coli. Inoltre, secondo recenti studi pubblicati sul Journal of American College of Nutrition la cannella contribuisce a regolare la quantità di zuccheri nel sangue aiutando diabetici ed iperglicemici.  Per chi soffre di emicranie può essere utile massaggiare dell'olio di cannella sulle tempie per calmare il dolore.

12 commenti:

  1. a me piace molto la cannella, ma non l'ho mai provata nel caffe, ora provo.
    Buonissime queste girelle con la sfoglia.
    baci sabina

    RispondiElimina
  2. guarda, veri o finti che siano...io li trovo comunque strepitosi ;)!!!!

    RispondiElimina
  3. che belli! Molto brava....non ho mai provato a fare questo abbinamento...mi sa che è perfetto! Cioooo!

    RispondiElimina
  4. finti o veri....sono una delizziaaaa!!!

    RispondiElimina
  5. Che belle ricette hai!!!! Piacere di conoscerti.

    RispondiElimina
  6. Carina la tua idea di usare la sfoglia, sono semplici e sicuramente buonissimi . . . !! Bella ricetta.

    RispondiElimina
  7. Io che adoro la cannella sono arrivata a provare una ricetta che prevede di insaporirci l'agnello....
    Bella l'idea di questo dolcetto con la pasta sfoglia!

    RispondiElimina
  8. @ Sabina: io nel caffè non riesco più a farne a meno!!!! :-)

    @ Simo: ti ringrazio!!!! :-)

    @ le mezze stagioni: a me è piaciuto tantissimo, te lo consiglio!!!!!

    @ Donaflor: grazie!!!!! :-)

    @ Mariabianca: grazie mille!!!! felice di conoscerti!!!!

    @ Papricadolce: grazieeeee!!!! :-)

    @ Sara: com'era l'agnello con la cannella???

    RispondiElimina
  9. i cinnamon rolls sono tra i miei dolci preferiti, la pasta lievitata però impegna un pò di tempo, invece questa tua alternativa è più veloce ma altrettanto gustosa, grazie per la partecipazion al contest, un abbraccio

    RispondiElimina
  10. ma questi dolcetti sono davvero bellini...e che buoni! lo sai che una volta anche io non amavo la cannella..poi invece, ho scoperto che è gradevole e dà un buon profumo...i gusti a volte cambiano ^_^...grazie, inserisco subito^_^..ciao!!!

    RispondiElimina
  11. uh che bontà.... qui la scelta si fa sempre più difficile... buona fortuna, e grazie per aver partecipato!

    RispondiElimina
  12. @ Stefania: ti ringrazio!!!! mi ha fatto molto piacere partecipare!!!! :-)

    @ Vane: è vero, ogni tanto i gusti si stravolgono completamente.... e meno male!!!! :-)

    @ Monica: grazie!!!!! :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Mi trovate anche qui:

Mi trovate anche qui:
...per scoprire un'agricoltura più naturale e rispettosa della natura e della salute umana con tanti prodotti tra cui lo zafferano del Monferrato!!!

Ricette per stagione


Ricette...

Post più popolari

Categorie

Acciughe (7) Aglio (49) Agretti (1) Agrumi (43) Albumi (1) Alloro (13) Amaretti (4) Ananas (2) Aneto (1) Anice (1) Antipasti e finger food (14) Arancia (28) Asiago (1) Asparagi (5) Autunno (154) Avena (2) Barbabietola (5) Basilico (11) Besciamella (3) Bietola (1) Biscotti (18) Borragine (1) Broccoli (4) Cacao (20) Cachi (1) Caffè (2) Camembert (1) Canditi (10) Cannella (10) Capperi (2) Caprino (3) Carciofi (3) Cardi (1) Carne (2) Carnevale (2) Carote (14) Castagne (5) Castelmagno (1) Cavolfiore (2) Cavolini di Bruxelles (1) Cavolo (1) Cavolo nero (1) Cavolo Romano (1) Ceci (1) Chiodi di garofano (6) Cicoria (2) Cioccolato (25) Cipolle (39) Cipolline (1) Cipollotti (3) Cocco (1) Colatura d'alici (1) Coniglio (1) Conserve (3) Contest (44) Contorni (10) Cous Cous (2) Crackers (1) Creme e salse dolci (21) Crescenza (1) Crostate (11) Cumino (1) Curcuma (13) Curry (2) Datteri (1) Dolcetti (17) Dolci (75) Dolci al cucchiaio (10) Dolci per la colazione (15) Dolci per le occasioni (8) Enkir (1) Erba cipollina (1) Ernst Knam (2) Estate (126) Fagioli (4) Fagiolini (2) Farro (3) Fave (1) Festa della donna (2) Festa della mamma (1) Feta (3) Fichi (1) Fontina (1) Formaggi (56) Fragole (4) Frutta (25) Frutta sciroppata (8) Frutta secca (21) Frutti di bosco (4) Funghi (8) Gelato (1) Ginepro (3) Glasse e ganache (5) Gnocchi (6) Gomasio (2) Gorgonzola (1) Gruyère (2) Halloween (2) Insalate (1) Inverno (139) Lamponi (1) Lamponi. Liquori (2) Lasagne (4) Latte vegetale (6) Legumi (13) Lenticchie (3) Lievitati (5) Limoni (23) Liquori (2) Maggiorana (1) Mais (1) malto (2) Malva (1) Mandarini (1) Mandorle (5) Marmellata e Confettura (14) Marrons Glacés (2) Mascarpone (6) Mela Cotogna (1) Melagrana (1) Melanzane (3) Mele (1) Menta (1) Miele (5) Miglio (2) Minestre e vellutate (5) Mirtilli (3) Montasio (1) More (3) Mozzarella (1) Muffin e Cupcake (8) Natale (13) Nigella Lawson (1) Nocciole (5) Noce moscata (3) Noci (9) Nutella (1) Olive (4) Origano (2) Ortaggi (60) Orzo (3) Pane e Grissini (2) Panettone e Pandoro (4) Panna (13) Paprika (4) Parmigiano Reggiano (28) Pasta (25) Pasta all'uovo (16) Pasta brisè (2) Pasta frolla (24) Pasta ripiena (2) Pasta sfoglia (3) Patate (8) Pecorino (12) Peperoncino (1) Peperoni (2) Pere (4) Pesce (16) Pesche (4) Piatti unici (10) Piccola pasticceria (21) Pinoli (3) Piselli (3) Pistacchi (1) Polenta (1) Polpette (5) Polpettoni (1) Polpo (1) Pomodori secchi (5) Pomodoro (12) Porro (8) Preparazioni di base (13) Prezzemolo (8) Primavera (130) Primi piatti (71) Prosciutto (3) Quinoa (1) Radicchio (2) Rapa (1) Ravanello (1) Ribes (2) Ricette dal mondo (6) Ricette del riciclo (15) Ricette della salute (66) Ricette di famiglia (5) Ricette facili e veloci (40) Ricette light (9) Ricette regionali (11) Ricette vegan (65) Ricette vegetariane (155) Ricotta (2) Ricotta salata (1) Rimedi naturali (1) Riso (21) Robiola (3) Roquefort (1) Rosmarino (15) Rucola (2) Salame (1) Salmone (1) Salmone affumicato (3) Salse (2) Salsiccia (1) Salvia (23) San Valentino (7) Santa Lucia (2) Santoreggia (1) Scamorza affumicata (1) Secondi Piatti (9) Sedano (7) Seitan (2) Semi di papavero (1) Semi di sesamo (3) Senza glutine (57) Senza latte (78) Senza uova (129) Sgombro (2) Sorelle Simili (4) Speck (1) Spezie ed erbe aromatiche (47) Spinaci (1) Stracchino (1) Taleggio (1) Tartufo (1) Tempeh (1) Timo (5) Tofu (1) Tonno (1) Torte salate (2) Uvetta (1) Verza (2) Viaggi e gite (22) Vino (1) Vol-au-vent (1) Yogurt (2) Zafferano (3) Zenzero (6) Zucca (12) Zucchine (11)
Powered by Blogger.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Premi

Un ringraziamento ad Elisa, Inco, Enrica, Sabrina e Debora per aver pensato a me per questo premio:



e un ringraziamento a Magda per avermi assegnato questo premio: