mercoledì 21 dicembre 2011

Cacao e marmellata...connubio perfetto


Nonostante il freddo pungente di questi giorni, il tempo ci sta regalando delle splendide giornate di sole...Ed io oggi ne ho approfittato per andarmene un po' in giro per comprare gli ultimi pensierini per il Natale ormai dietro l'angolo…Ogni anno mi riprometto di iniziare per tempo a pensare ai regali per non trovarmi a dover far tutto all’ultimo momento nella frenesia dei giorni prima di Natale, ma ci fosse un anno che riesco poi a realizzare questi buoni propositi…Così gli ultimi giorni mi ritrovo tra la ressa, bloccata perennemente nel traffico che mi fa impiegare più di mezz’ora per attraversare la città (e la mia è una piccola città) e a correre per la paura di non riuscire a far tutto in tempo…L’atmosfera con le luci e le musiche natalizie in compenso è davvero magica, nonostante il gran caos del periodo…Comunque, anche per quest'anno i regali alla fine li ho fatti tutti, salvo magari ancora qualche piccolo pensierino dolce che preparerò nei prossimi giorni...Ma intanto la ricetta di una bella crostata per la felicità del mio fidanzato che ama tantissimo questa categoria di dolci…Per non fare la classica crostata alla marmellata e visto che a me piace molto la combinazione tra l’amaro del cacao e il dolce della marmellata, ho modificato la ricetta della pasta frolla di Ernst Knam per renderla 'dark' e l'ho ricoperta con una meravigliosa marmellata di albicocche…Un connubio davvero perfetto...

 
Crostata al cacao e marmellata di albicocche

Ingredienti:
  • 550 g di farina
  • 50 g di cacao amaro
  • 300 g di burro
  • 300 g di zucchero
  • 2 uova
  • 12 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • Vaniglia
  • Marmellata di albicocche

Lavorare bene a mano il burro a pezzetti con lo zucchero. Agiungere poi il sale, la vaniglia e le uova. Impastare fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati e unire poi il cacao, il lievito e la farina setacciati e lavorare ancora l'impasto fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e farla riposare in frigo per 4 ore (io l'ho lasciata solo un'oretta). Preriscaldare il forno a 180°. Stendere l'impasto nello stampo (tenendone un po' da parte per la griglia), coprire con la marmellata e creare delle strisce con l’impasto avanzato con cui ricoprire la base. Cuocere per 30-35 minuti circa.

Lo sapevate che il Cacao…

… fu coltivato per primi dai Maya intorno al 1000 a.C.? Secondo una leggenda Maya la coltura della pianta del cacao fu merito del loro terzo re Hunahpu. Invece, una leggenda  azteca narra che una principessa fu incaricata di custodire un tesoro dal suo sposo che era partito per la guerra. Quando arrivarono i nemici la principessa si rifiutò di rivelare loro il luogo dov'era nascosto il tesoro così fu uccisa e dal suo sangue nacque la pianta del cacao, i cui semi sono forti come la principessa, rossi come il suo sangue e amari come la sua sofferenza. Successivamente iniziarono a coltivare la pianta del cacao anche gli aztechi. Il cacao era riservato alle classi alte a scopo rituale e consumato come bevanda piccante aromatizzata con vaniglia, pepe e peperoncino e avente uno strato di schiuma ottenuta attraverso ripetuti travasi dall'alto da un recipiente ad un altro. Inoltre, i semi di cacao erano usati anche come moneta di scambio e unità di misura (il primo nome del cacao era 'Amygdalae pecuniariae', che vuol dire mandorla di denaro). Nel 1502 Cristoforo Colombo sbarcò in Honduras e lì assaggiò una bevanda a base di cacao e, pur non sembrandone particolarmente entusiasta, ne portò alcuni semi a Ferdinando ed Isabella di Spagna. Bisogna però aspettare il 1519 e Hernàn Cortéz per vedere l'inizio della diffusione in Europa del cacao. Arrivato nelle Americhe, Hernàn Cortéz venne scambiato dai locali per il Dio Quetzalcoàtl, che sarebbe dovuto tornare proprio in quell'anno e, così, l'imperatore Montezuma gli donò un'intera piantagione di cacao. Nel 1528 Cortéz portò in Spagna alcuni semi di cacao ma la bevanda fatta con il cacao non fu subito gradita agli spagnoli per il suo sapore forte e piccante. Alla fine del Cinquecento i monaci spagnoli aggiunsero lo zucchero ed eliminarono il pepe e il peperoncino e il successo della bevanda fu immediato. Per tre secoli la cioccolata fu solo consumata come bevanda e solo nell’800 farannno al loro comparsa tavolette e cioccolatini. La prima tavoletta di cioccolato fu lanciata sul mercato dal marchio Fry and Sons nel 1847 in Inghilterra; nel 1878 lo svizzero Daniel Peter produsse il cioccolato al latte mescolando latte e cacao e nel 1879 vide la luce a Berna per opera di Rodolphe Lindt il cioccolato fondente.

2 commenti:

  1. Anch'io mi riprometto sempre di partire in anticipo con i regali e poi.. mi riduco all'ultimo!!!! Fa parte del Natale!!!!
    Splendida crostata!!!
    Ti Auguro un Felicissimo e Sereno Natale!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. in effetti conosco poche persone che riescono a fare i regali con un certo anticipo... :) grazie degli Auguri...Faccio anche a te tantissimi Auguri di un Felice Natale!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Mi trovate anche qui:

Mi trovate anche qui:
...per scoprire un'agricoltura più naturale e rispettosa della natura e della salute umana con tanti prodotti tra cui lo zafferano del Monferrato!!!

Ricette per stagione


Ricette...

Post più popolari

Categorie

Acciughe (7) Aglio (49) Agretti (1) Agrumi (43) Albumi (1) Alloro (13) Amaretti (4) Ananas (2) Aneto (1) Anice (1) Antipasti e finger food (14) Arancia (28) Asiago (1) Asparagi (5) Autunno (154) Avena (2) Barbabietola (5) Basilico (11) Besciamella (3) Bietola (1) Biscotti (18) Borragine (1) Broccoli (4) Cacao (20) Cachi (1) Caffè (2) Camembert (1) Canditi (10) Cannella (10) Capperi (2) Caprino (3) Carciofi (3) Cardi (1) Carne (2) Carnevale (2) Carote (14) Castagne (5) Castelmagno (1) Cavolfiore (2) Cavolini di Bruxelles (1) Cavolo (1) Cavolo nero (1) Cavolo Romano (1) Ceci (1) Chiodi di garofano (6) Cicoria (2) Cioccolato (25) Cipolle (39) Cipolline (1) Cipollotti (3) Cocco (1) Colatura d'alici (1) Coniglio (1) Conserve (3) Contest (44) Contorni (10) Cous Cous (2) Crackers (1) Creme e salse dolci (21) Crescenza (1) Crostate (11) Cumino (1) Curcuma (13) Curry (2) Datteri (1) Dolcetti (17) Dolci (75) Dolci al cucchiaio (10) Dolci per la colazione (15) Dolci per le occasioni (8) Enkir (1) Erba cipollina (1) Ernst Knam (2) Estate (126) Fagioli (4) Fagiolini (2) Farro (3) Fave (1) Festa della donna (2) Festa della mamma (1) Feta (3) Fichi (1) Fontina (1) Formaggi (56) Fragole (4) Frutta (25) Frutta sciroppata (8) Frutta secca (21) Frutti di bosco (4) Funghi (8) Gelato (1) Ginepro (3) Glasse e ganache (5) Gnocchi (6) Gomasio (2) Gorgonzola (1) Gruyère (2) Halloween (2) Insalate (1) Inverno (139) Lamponi (1) Lamponi. Liquori (2) Lasagne (4) Latte vegetale (6) Legumi (13) Lenticchie (3) Lievitati (5) Limoni (23) Liquori (2) Maggiorana (1) Mais (1) malto (2) Malva (1) Mandarini (1) Mandorle (5) Marmellata e Confettura (14) Marrons Glacés (2) Mascarpone (6) Mela Cotogna (1) Melagrana (1) Melanzane (3) Mele (1) Menta (1) Miele (5) Miglio (2) Minestre e vellutate (5) Mirtilli (3) Montasio (1) More (3) Mozzarella (1) Muffin e Cupcake (8) Natale (13) Nigella Lawson (1) Nocciole (5) Noce moscata (3) Noci (9) Nutella (1) Olive (4) Origano (2) Ortaggi (60) Orzo (3) Pane e Grissini (2) Panettone e Pandoro (4) Panna (13) Paprika (4) Parmigiano Reggiano (28) Pasta (25) Pasta all'uovo (16) Pasta brisè (2) Pasta frolla (24) Pasta ripiena (2) Pasta sfoglia (3) Patate (8) Pecorino (12) Peperoncino (1) Peperoni (2) Pere (4) Pesce (16) Pesche (4) Piatti unici (10) Piccola pasticceria (21) Pinoli (3) Piselli (3) Pistacchi (1) Polenta (1) Polpette (5) Polpettoni (1) Polpo (1) Pomodori secchi (5) Pomodoro (12) Porro (8) Preparazioni di base (13) Prezzemolo (8) Primavera (130) Primi piatti (71) Prosciutto (3) Quinoa (1) Radicchio (2) Rapa (1) Ravanello (1) Ribes (2) Ricette dal mondo (6) Ricette del riciclo (15) Ricette della salute (66) Ricette di famiglia (5) Ricette facili e veloci (40) Ricette light (9) Ricette regionali (11) Ricette vegan (65) Ricette vegetariane (155) Ricotta (2) Ricotta salata (1) Rimedi naturali (1) Riso (21) Robiola (3) Roquefort (1) Rosmarino (15) Rucola (2) Salame (1) Salmone (1) Salmone affumicato (3) Salse (2) Salsiccia (1) Salvia (23) San Valentino (7) Santa Lucia (2) Santoreggia (1) Scamorza affumicata (1) Secondi Piatti (9) Sedano (7) Seitan (2) Semi di papavero (1) Semi di sesamo (3) Senza glutine (57) Senza latte (78) Senza uova (129) Sgombro (2) Sorelle Simili (4) Speck (1) Spezie ed erbe aromatiche (47) Spinaci (1) Stracchino (1) Taleggio (1) Tartufo (1) Tempeh (1) Timo (5) Tofu (1) Tonno (1) Torte salate (2) Uvetta (1) Verza (2) Viaggi e gite (22) Vino (1) Vol-au-vent (1) Yogurt (2) Zafferano (3) Zenzero (6) Zucca (12) Zucchine (11)
Powered by Blogger.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Premi

Un ringraziamento ad Elisa, Inco, Enrica, Sabrina e Debora per aver pensato a me per questo premio:



e un ringraziamento a Magda per avermi assegnato questo premio:


e un ringraziamento anche a Doris per questo premio:



e a Claudia per questo premio:



e ringrazio Rita per questo premio:



e Rachele e Rita per questo premio:



e sempre Rita per questo portafortuna:



e Barbara per questo premio:



e Valentina per questo premio:



e Sabry ed Erica per questo:



e Cinzia per questo:

e Debora per questi:



e Ale per questo: